• info@scuderiabiellacorse.it

Archivio mensileFebbraio 2019

RONDE DEL CANAVESE 2019

Anche quest’anno la stagione rallystica piemontese prende il via da Rivarolo, con la consueta Ronde del Canavese. L’edizione 2019 è pressoché identica a quella dello scorso anno, la prova di Prascorsano è rimasta invariata, assistenza e riordino a Cuorgnè, mentre direzione gara, sala stampa, partenza e arrivo sono stati collocati presso L’ Urban Center di Rivarolo.

Saranno poco più di un’ottantina gli equipaggi che prenderanno il via sabato sera, tra questi due Ford Fiesta WRC di Gino Alessandro e di Tortone Enrico, sette le R5.

La gara,come detto, prenderà il via con la presentazione degli equipaggi nella serata di sabato 23, mentre lo spettacolo vero e proprio scatterà la domenica mattina alle ore 8:01, quando il primo equipaggio lascerà il parco chiuso in direzione Cuorgnè. Durante i quattro passaggi, tutti gli equipaggi avranno assistenza e riordino a Cuorgnè, mentre solo al termine del quarto passaggio ritorneranno a Rivarolo per la pedana di arrivo.

La scuderia Biella Corse schiererà al via della gara ben cinque vetture e due navigatori. I primi a vedere il tricolore saranno Elvis Grosso e Andrea Nardini che con il numero nove sulle fiancate porteranno per le strade del Canavese una splendida Ford Fiesta R5. Sfogliando l’elenco iscritti troviamo con il numero 42 l’Opel Kadett GSI di papà Bizzini, che per l’occasione sarà navigato da Ilvo Rosso, col numero 51 la Fiat Grande Punto RSTB 1.4 Plus di Alessandro Paiola e Andrea Viola, mentre col numero 83 troviamo la coppia Bizzini Gianluca e Tufarelli Angela sulla loro affidabile Citroen Saxo N2.

Proseguendo troviamo un nuovo equipaggio che ci farà l’onore di gareggiare con la nostra scuderia. Si tratta di Richard Babando ed Erica Cima Eden, con la piccola Citroen C2 RS 1.6.

Sul sedile di destra troviamo al numero 92 Maurizio Rotundo, che navigherà Alessio Bert su di una MG Rover ZR 105 N1 e Giorgio Severino che navigherà la Fiat 600 di Claudio Buffo con il numero 89.